Plutarch

“Platone afferma, caro Antioco Filopappo, che tutti mostrano comprensione per chi ammette di volersi bene, ma poi aggiunge che il difetto più grave è quello che ci impedisce di giudicare noi stessi in modo limpido e imparziale: ‘L’amore è cieco nei confronti dell’oggetto amato’, se attraverso lo studio non ci siamo abituati a rispettare e a cercare l’onestà, e non il nostro interesse personale

Plutarco

Love is blind, when we look at the loved thing, if, through study and meditation, we don’t learn to respect and seek honesty, and not our personal interest.

 

Download PDF

Condividi questo articolo sui Social Network

PinIt
Roberto Srelz

About Roberto Srelz

Editore e direttore responsabile, presidente del gruppo centoFoto , è nato a Trieste. Professionista presso una grande azienda internazionale, è scrittore biografico (ha pubblicato il romanzo breve ‘Per Due Volte’ con ‘Luglio Editore’ ) e fantastico (ama in particolare il Fantasy nordeuropeo e scrive racconti brevi sul Web). Nel 2010 e 2012, con ‘Esaedro’, è stato editore di ‘Lions & Saints’ (Guendal – Ramella) e di ‘Pin Up’ (‘Accademia di Fumetto’, Trieste), collaboratore di dotART, e dal 2009 al 2014 ha organizzato la manifestazione ‘Fumetti per Gioco‘ assieme ad altri collaboratori. Insegna fotografia ed ha partecipato a mostre fotografiche in Italia (l'ultima delle quali su Steve Kaufman con "American Pop Art") e all’estero (Croazia, Polonia e Ungheria).