“Trieste meravigliosa”, un libro per scoprire il fascino della città tergestina


Presentazione Trieste
Se da un momento all’altro vi domandassero “Perché amate la vostra città?”, voi cosa rispondereste? È questo il punto da cui la scrittrice triestina Fabiana Redivo ha deciso di far partire il suo libro “Trieste meravigliosa – storie quotidiane della città tergestina”.

Quando il suo editore le ha chiesto di entrare a far parte della speciale collana di volumi intitolata “Radici”,  che aveva come scopo quello di raccontare diverse città italiane con gli occhi di chi ci è nato e cresciuto, Fabiana Redivo, nota soprattutto per i suoi racconti legati al mondo fantasy, ha preso carta e penna e ha iniziato a scrivere racconti e aneddoti della sua vita, racconti e aneddoti che le hanno permesso di descrivere al meglio Trieste.

Durante la presentazione presso la libreria “La Feltrinelli” di via Mazzini, a cui è intervenuta l’autrice stessa, l’attrice Michela Vitali ha dato voce ad alcuni dei racconti contenuti all’interno del volume, primo fra tutti quello intitolato “Il mare” «Dopotutto noi triestini abbiamo il mare dentro» ha detto Fabiana Redivo poco prima della lettura dell’estratto in cui lo splendido mare di Trieste viene descritto in un turbinio di sensazioni ed emozioni fortissime, come non emozionarsi davanti alla splendida vista che si ha affacciandosi da piazza Unità oppure camminando lungo il molo audace e addentrandosi all’interno del golfo di Trieste?Presentazione Trieste 2

Il libro è pieno di episodi divertenti che l’autrice ha voluto utilizzare per raccontare le particolarità della città tergestina, uno fra tutti quello legato alla piccola avventura vissuta da due suoi compagni di università, Presentazione Trieste 2entrambi stranieri, presso il bagno “La Lanterna”, noto anche come “Pedocin”, rimasto stupito dal muro divisorio tra la parte di spiaggia riservata alle donne e quello riservato agli uomini e quello maschile.

“Trieste Meravigliosa” offre un nuovo punto di vista sulla città, potrà risvegliare i ricordi di chi ci ha sempre vissuto ma anche incuriosire chi invece ci è appena arrivato. Fabiana Redivo ha deciso di condividere i proprio ricordi ed in questo modo trasmettere tutto il suo amore e il suo rispetto per la città che l’ha vista crescere.

Alessia Liberti © centoParole Magazine – riproduzione riservata

foto della galleria: Roberto Furlan

Immagini correlate:

Download PDF

Condividi questo articolo sui Social Network

PinIt