“Giulietta e Romeo – Ama e cambia il mondo” spettacolo mozzafiato al Rossetti

Romeo e Giulietta
Romeo-e-Giulietta

Federico Marignetti e Giulia Luzi

“Giulietta e Romeo – Ama e cambia il mondo”. Sembra quasi un monito quello inserito nel titolo dell’adattamento in chiave Musical della più celebre opera Shakespeariana.
Lo spettacolo ha visto la preziosa collaborazione di David Zard e, scritto da Gérard Presgurvic, ha visto la luce nel 2001 in Francia trasformandosi ben presto in un fenomeno internazionale con adattamenti in Spagna, Russia, Corea, Giappone e non solo.

In Italia lo spettacolo ha debuttato nell’ottobre 2013 nella splendida cornice dell’Arena di Verona, location d’eccellenza visto che la storia si svolge proprio nella città veneta che fa da sfondo alla travolgente storia d’amore tra Giulietta e Romeo, giovani rampolli di due famiglie, rispettivamente Capuleti e Montecchi, da sempre acerrime nemiche.

Durante le rappresentazioni tenutesi al Politeama Rossetti di Trieste dal 6 al 10 maggio il pubblico è sempre rimasto incantato e sbalordito dalla bravura del cast. Canzoni magistralmente interpretate e danze coinvolgenti hanno saputo trasformare la tragedia delle tragedie in uno spettacolo per tutta la famiglia. Certo, molti di noi sanno come va a finire la storia, ma la ben riuscita trasposizione in musical rende tutto molto più gradevole e digeribile. A sostegno di questa tesi vi sta la massiccia presenza in sala di famiglie con bambini. Lo spettacolo si è rivelato talmente piacevole che nessun bambino, presente in platea o in galleria, ha dato segni di cedimento nonostante le quasi tre ore di rappresentazione.romeo-e-giulietta-a-milano

Cosa dire degli interpreti? Eccezionali. La prima dall’Arena di Verona trasmessa dalla RAI aveva acceso grandi aspettative nel pubblico desideroso di vedere lo spettacolo dal vivo, aspettative che sono state di gran lunga superate. Il cast si è dimostrato all’altezza della situazione e della fama che lo precede. I giovani interpreti di Giulietta e Romeo si sono dimostrati una coppia affiatata e ben riuscita. A vestire i panni della protagonista femminile vi era Giulia Luzi, attrice che ha partecipato a serie storiche della televisione italiana (come “I Cesaroni” e “Un medico in famiglia”) mentre Romeo aveva il volto di Federico Marignetti, attore teatrale proveniente dall’ottima prova come protagonista del musical “Spring Awakening” e che ha da poco preso il posto del precedende Romeo .

I due giovani attori sono stati affiancati da un cast molto capace e ben collaudato tra cui spiccano Lady Montecchi e Lady Capuleti, rispettivamente interpretate da Roberta Faccani e Barbara Cola, per non parlare Gianluca Meroli nei panni di Tebaldo. I numeri musicali, attentamente studiati e ben riusciti, insieme a coreografie travolgenti, hanno saputo mettere in luce le doti e le qualità di ciascun interprete (da notare ad esempio l’interpretazione di Silvia Tebaldo-e-Mercuzio-okQuerci, alias Nutrice, del brano “S’innamora già”).

Quando all’interno della Sala Assicurazioni Generali è risuonata l’ultima nota dell’ultima canzone il pubblico non ha potuto fare a meno di applaudire e tributare un standing ovation durante la presentazione finale del cast. Gli attori, dopo i saluti di rito, hanno anche concesso un piccolo bis interpretando tutti insieme il brano “I re del mondo” originariamente eseguito da Federico Marignetti (Romeo), Riccardo Maccaferri (Benvolio) e Luca Giacomelli Ferrarini (Mercuzio), quest’ultimo tra gli interpreti maggiormente applauditi.

 

Alessia Liberti © centoParole Magazine – riproduzione riservata

Immagini correlate:

Download PDF

Price:
Category:     Product #:
Regular price: ,
(Sale ends !)      Available from:
Condition: Good ! Order now!

by

Condividi questo articolo sui Social Network

PinIt