La Bellezza e altre energie rinnovabili

Mario Sorrenti - On Fire - W Magazine

 

Mario Sorrenti - On Fire - W MagazineLa Bellezza è quella sostanza che arricchisce tutti i piani dell’esistenza, da quello materiale a quello del pensiero, generando una particolare fonte combustibile, l’emozione.

La Bellezza è una potente forma di energia.

Da Platone a Burke, da Kant a Croce, molti intelletti brillanti si sono occupati della Bellezza e del suo rapporto con la nostra vita quotidiana. Roger Scruton , acclamato filosofo inglese specializzato in Estetica, rivendica la Bellezza come “un valore reale e universale, radicato nella nostra natura razionale”. Scruton ha cercato di trovare e descrivere la bellezza nell’eros, nell’arte, nella moda, nei paesaggi naturali incontaminati, nelle opere artificiose dell’uomo, fin nei gesti semplici della vita quotidiana. Questa continua ricerca ha seminato in lui una profonda preoccupazione per la “fuga dalla bellezza”: pericolosa forma culturale dilagante, abbondantemente alimentata dalla diffusione della pornografia e del kitsch e dagli innumerevoli problemi socio culturali del presente che gravano prepotentemente sull’eredità del futuro.

Mario Sorrenti - On Fire - W MagazineI più sono ancora convinti che “la Bellezza salverà il mondo” ma come può questo patrimonio dell’umanità riuscire nella sua missione se rischia di estinguersi?

La Bellezza è una fonte di energia esauribile?

Il problema energetico interessa tutto il globo con non poca preoccupazione. Le generazioni future riusciranno ad usufruire di risorse sufficienti per la sopravvivenza del pianeta e di chi lo popola?

Non possiamo immaginare un mondo senza acqua, senza luce e calore: sono essenziali. Ma possiamo immaginare un mondo senza la Bellezza?

Forse sì, ma si tratterebbe di un grande pianeta più o meno popolato che persevera nel suo ciclo vitale trascinandosi come un vecchio automa, senza stupore, senza emozione, senza vero calore. In cosa differisce dunque la Bellezza da qualsiasi altra fonte di energia vitale?!

Il futuro dell’energia è legato al comportamento sociale, allo sviluppo tecnologico, all’impatto ambientale e alle conseguenze economiche, ed è al momento gravemente compromesso. Nulla di diverso per la Bellezza.

L’energia è una promessa di vita, “La Bellezza non è che una promessa di felicità” come sosteneva Stendhal. Ci chiediamo se le generazioni future riusciranno a beneficiare della felicità, della Bellezza, oltre che del petrolio?

Sappiamo che non è possibile pensare a trasformazioni energetiche che non abbiano la probabilità di alimentare potenziali rischi per la popolazione e per l’ambiente. Ogni approvvigionamento ha un costo, non esistono soluzioni energetiche a rischio zero: ogni comunità, piccola o grande, deve essere in grado di compiere delle scelte che riducano impatti e rischi.

Mentre la Bellezza è una pura forma di energia ecosostenibile.

Mario Sorrenti - Vogue Paris Calendar 2010Esattamente come una perfetta fusione nucleare, emette più energia di quanta ne richieda la compressione degli elementi che la producono (esoenergetica), somigliando così al meccanismo che alimenta il Sole e le altre stelle, e che genera gli elementi che costituiscono l’Universo.

La Bellezza è energia, ecosostenibile e rinnovabile. Studiandola, ricordandola, praticandola. E perché no, predicandola. Semplicemente preoccupandoci, anche nel nostro piccolo, di trattarla e preservarla proprio come l’energia. Elogiando la cura del dettaglio. Combattendo l’omologazione, il canone, lo stereotipo. Rispettando le tradizioni. Prestando maggior attenzione alle città come crocevia in cui convivono differenti culture. Aborrendo ogni forma bruta di corruzione, di orrore e di violenza, senza distinzione di provenienza ma in quanto nemica della Bellezza, quindi del futuro.

“La bellezza, senza dubbio, non fa le rivoluzioni. Ma viene un giorno in cui le rivoluzioni hanno bisogno della bellezza.” (Albert Camus)

Quel giorno è arrivato. Il mondo ricambierà il favore e salverà la Bellezza?

Valentina Forzese © centoParole Magazine – riproduzione riservata

[Foto: Mario Sorrenti , ‘On Fire’ for W Magazine 2008 e ‘Vogue Calendar’ 2010]

Download PDF

Price:
Category:     Product #:
Regular price: ,
(Sale ends !)      Available from:
Condition: Good ! Order now!

by

Condividi questo articolo sui Social Network

PinIt