L’orMa vince il Premio Under 30 del Gruppo Euromobil ad Arte Fiera 2016

L’edizione 2016 di Arte Fiera – che festeggia 40 anni ed è in pieno svolgimento a Bologna (dal 29 gennaio al 1 febbraio) è sicuramente un’edizione speciale: speciale perché raccoglie 190 gallerie di arte moderna e contemporanea, speciale per il grandissimo coinvolgimento di pubblico e di giovani, e speciale perché si conferma, con le opere esposte e gli artisti rappresentati, come la più grande esposizione del settore. Sono più di 1000 gli artisti e più di 2000 le opere raccolte nei padiglioni 25, 26, 32, quest’ultimo dedicato alla sezione fotografia e ai Solo Show,

Accanto alla Main Selection, dove è stata allestita una speciale area curatoriale chiamata “I protagonisti”, realizzata con il contributo delle gallerie Continua, Galleria Milano, Lia Rumma, Studio La Città, Tega, l’edizione 2016 propone alcune sezioni speciali:

  • sezione “Solo Show“, uno spazio dedicato alle gallerie che intendono esporre solo un artista all’interno del proprio spazio;
  • sezione “Nuove proposte” con opere di artisti con meno di trentacinque anni;
  • sezione “Fotografia“, realizzata in collaborazione con MIA Photo Fair – Milan Image Art Photo Fair, con una selezione delle migliori gallerie che espongono opere fotografiche, curata da Fabio Castelli

Molti i premi assegnati durante queste giornate fra i quali il Premio della Fondazione Arte Scienza Videoinsight, il Premio Rotary Valle del Samoggia e il Premio Under 30 del Gruppo Euromobil, main sponsor della Fiera. Quest’ultimo, giunto alla decima edizione, ha decretato il vincitore del premio sabato 30 gennaio scorso all’interno dello spazio espositivo “I luoghi dell’arte, i luoghi del design” dopo la selezione fatta dalla giuria composta da Gaspare, Antonio, Fiorenzo e Giancarlo Lucchetta, titolari del Gruppo Euromobil e collezionisti d’arte, Claudio Spadoni e Giorgio Verzotti, direttori artistici di Arte Fiera, Beatrice Buscaroli critico d’arte, Aldo Colonetti, direttore scientifico IED e Cleto Munari, designer. Il segretario della giuria era Roberto Gobbo.

Il premio è stato assegnato all’unanimità all’opera “Adam and Eve” dell’artista Lorenzo Mariani, in arte L’orMa, proposta dalla galleria Spazio Testoni (pad.25, stand A 73). L’opera vincitrice entrerà a far parte della collezione d’arte del Gruppo Euromobil. L’opera, una manipolazione di un vegetale (nello specifico un Tragopogon), definita come una “sintesi tra passato e presente, memoria e gioco”, è stata apprezzata dalla giuria per l’originalità del medium artistico e la contaminazione di linguaggi.

L’autore, che ha frequentato il Liceo Artistico e successivamente l’Accademia di Belle Arti di Brera, ha dichiarato riguardo l’opera: “Segue la mia tematica dell’unione tra virtuale e concreto. Adamo ed Eva, la coppia progenitrice, fortemente riproduttiva, traggono nutrimento l’uno dall’altra. Ho volutamente lasciato l’opera sospesa, come se volasse. Il Tragopogon l’ho visto per la prima volta durante una gita in montagna, e quando sono a tornato in città, l’ho ritrovato il giorno stesso sul Naviglio, non lo avevo mai visto da nessun’altra parte a Milano.”

DSCF3058-18L’autore, che è stato assistente della coppia artistica di fama internazionale Vedova – Mazzei, ha dedicato la vittoria a coloro che lo hanno sostenuto all ‘inizio della sua carriera artistica.

Leaves-Studio 6 (2015) ha così descritto le opere: “Sono lavori perciò che vivono l’imperfezione di un atto manipolatore che pur appartiene ad una estetica di tipo post-concettuale, ma che di fatto si mostra quale intervento aureo, volto, in fin dei conti, a restituire l’ordine innato e proprio della pianta, quand’anche le venature di una foglia d’edera, di gelso o di Havea Brasiliensis sviassero, deformandosi, in maniera del tutto innaturale.”

Anche quest’anno si è scelto di affiancare al premio della giuria un secondo riconoscimento assegnato direttamente dal pubblico: risulterà vincitrice di questo ulteriore premio l’opera che avrà ottenuto il maggior numero di voti dai visitatori ad Arte Fiera, che verranno sommati ai voti che chiunque potrà assegnare prendendo visione delle immagini delle opere in concorso pubblicate sul sito gruppoeuromobil.com. L’annuncio del vincitore/vincitrice di quest’ultimo premio verrà dato, tramite Social Media e sito Web del Gruppo Euromobil, martedì 9 febbraio 2016.

Per votare la vostra opera preferita: Premio Under 30

Serena Bobbo  © centoParole Magazine – riproduzione riservata

 

Immagini correlate:

Download PDF

Condividi questo articolo sui Social Network

PinIt
Serena Bobbo

About Serena Bobbo

segretaria di redazione redazione@centoparole.it