Drawing songs: vestita di rosa

Vestita da sera, vestita da sposa,
vestita da strega, vestita di rosa,
qualcosa mi dice che ti ho perso ancora…
ma l’ha detto il giornale, la borsa cade
e cade l’occhio sull’oroscopo
e il bello è che dice che tornerà tutto a posto
ma non so dove sei…
se c’è una cosa che odio di più
è che non posso vederti tutti i giorni
e c’è una cosa che odio di più
è che non posso vederti quando ti spogli con una canzone dei Doors
parolacce al vento,
parolacce lungo il fiume,
parolacce dritte nel telefono,
di certo non siamo due santi coi buchi in mano…
due passi in centro, a passo molto lento,
talmente lento che mi siedo a pensare
e qualcosa mi dice che più sto fermo e più casco male
ma non so dove sei…
se c’è una cosa che odio di più
è che non posso vederti tutti i giorni
e c’è una cosa che odio di più
è che non posso vederti quando ti spogli con una canzone dei Doors
è passato del tempo, di quelli più brutti
e ti copri la faccia di pugni e di insulti
e passando per caso ti chiedi se è un caso
che leggi su un muro che il peggio è passato…
se c’è una cosa che odio di più
è che non posso vederti tutti i santi giorni
e c’è una cosa che odio ancora di più
è che non posso vederti quando ti spogli con una maglietta dei Doors

Canova – Manzarek
illustrazione: Linda Simionato

Download PDF

Condividi questo articolo sui Social Network

PinIt